Sabato prossimo la città di Milano sarà capitale della libertà….

Condivisioni:
Share

https://www.facebook.com/photo?fbid=3205440639581553&set=gm.10160008182397289

Sabato prossimo la città di Milano sarà capitale della libertà, del ricordo, della riconoscenza e della speranza in un futuro migliore. S’inaugura il Monumento ai Martiri delle Foibe ed alle Vittime dell’Esodo fiumano, istriano e giuliano – dalmata che perseguitò i nostri connazionali residenti dall’altra parte dell’Adriatico subito dopo la fine del secondo conflitto mondiale.
Grazie per l’idea che ebbe di erigere un monumento ormai 20 anni fa Romano Cramer (uno dei 350.000 esuli dalla barbarie titina), grazie all’artista ed intellettuale Piero Tarticchio (anch’egli Esule il quale vide con gli occhi di un bambino trascinare via suo padre da casa sua in una Foiba) che ha disegnato il Monumento e GRAZIE ai 30.000 Martiri delle Foibe ed ai 350.000 Esuli d’Istria, Fiume e Dalmazia che pagarono il più alto dei prezzi soltanto perché “erano nati Italiani, volevano morire Italiani”. Noi non li dimenticheremo mai! Sabato ogni Italiano di buona volontà sarà a Milano col cuore e con la mente davanti a quel Monumento eretto nel ricordo di sacrifici immani “per amore dell’Italia!”.

Sabato prossimo la città di Milano sarà capitale della libertà….ultima modifica: 2020-10-09T13:59:08+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *