Istria: ulteriori casi.

Condivisioni:
Share

Istria: ulteriori 4 casi. Un contagiato è guarito

articolo: https://lavoce.hr/attualita/istria-ulteriori-4-casi-un-contagiato-e-guarito

29 marzo 2020Continua la crescita dei casi di coronavirus in Istria. Stamattina, domenica 29 marzo, il Comando generale della Protezione civile regionale ha reso noto che ancora quattro persone hanno contratto il Covid-19 e sono state ricoverate all’Ospedale di Pola. Si tratta, come è stato detto, di persone che sono venute a stretto contatto con i precedenti casi registrati nella penisola. I nuovi contagiati sono stati registrati a Pola, Villanova, Momiano e Verteneglio.
Ma domenica mattina arriva anche una splendida notizia. Uno dei primi ad aver contratto il coronavirus in Istria è guarito ed è stato dimesso. Infine, è stato riferito che si è in attesa dei risultati di 32 tamponi che sono stati inviati all’Ospedale Fran Mihaljević di Zagabria, il cui responso è atteso in giornata o al più tardi domani mattina. Sono 69 finora i contagiati nella Regione istriana, di cui due hanno perso la vita: il ristoratore di Verteneglio Nino Kernjus e una 92.enne di Pola.


In un solo giorno 13 nuovi casi in Istria

articolo: https://lavoce.hr/attualita/in-un-solo-giorno-13-nuovi-casi-in-istria

27 marzo 2020 – Impennata di contagi in Istria: oggi, venerdì 27 marzo, è arrivata la conferma per 13 tamponi positivi. La task force regionale della Protezione civile si è vista consegnare nelle prime ore del giorno un bollettino per 9 soggetti risultati contagiati e quindi nel corso della mattinata un secondo comunicato dalla clinica specializzata “Dr. Fran Mihaljević“ per altri quattro che hanno fatto salire fino a 54 il numero dei casi conclamati di coronavirus in Istria dall’inizio dell’epidemia. Tuttavia, la crescita significativa della curva dei contagi regionali ha la sua precisa spiegazione e in ogni caso non risulta determinata da un’espansione incontrollata di infezioni secondarie. “Dei primi 9 casi segnalati stamane – ha comunicato in conferenza stampa Aleksandar Stojanović, direttore dell’Istituto regionale della salute pubblica – sei si riferiscono a viaggiatori istriani in rientro dalla Turchia, ancora il 16 marzo scorso. Una volta sbarcati a Zagabria e poi in Istria erano stati messi in isolamento, dopo avere appreso che a bordo dell’aereo era stato riscontrato un caso positivo al Covid-19. I sintomi si sono sviluppati appena dopo una decina di giorni dall’inizio dell’isolamento.  continua a leggere

Istria: ulteriori casi.ultima modifica: 2020-03-30T10:39:42+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *