Visit Rovinj

In primo piano

Condivisioni:
Share

Ripristinato sito:  https://sito.libero.it/rovigno/

Tall bell tower standing over the seaside city like a knight in shining armor. Colorful houses rising from the sea. Streets full of art galleries. Lively bars and restaurants. In one word – Rovinj. Very picturesque town which is also considered one of the most photogenic places. Rovinj is one of those towns where you never feel bored. You simply must visit it.

Traduzione da: https://translate.google.it/.

Elevato campanile in piedi sulla città di mare come un cavaliere in armatura brillante. Case colorate che sorgono dal mare. Strade piene di gallerie d’arte. Viva bar e ristoranti. In una sola parola – Rovigno. Città molto pittoresca che è anche considerata uno dei luoghi più fotogenici.

Rovigno è una di quelle città dove non ti senti mai annoiato. Devi semplicemente visitarlo.

Condivisioni:
Share

Gli sguardi di Alida Valli

Condivisioni:
Share

artidolo: https://lavoce.hr/cultura-e-spettacoli/gli-sguardi-di-alida-valli

Per quale motivo ci troviamo improvvisamente di fronte a un’abbondante offerta di tributi in onore di Alida Valli? Solo perché quest’anno ricorre il centesimo anniversario della sua nascita a Pola? Questa può essere una spiegazione, ma risulta insufficiente se pensiamo che già all’annuncio della sua morte nel 2006 erano in molti a pensare “Alida chi?” Infatti, l’attrice che, com’è noto, non aveva mai adottato comportamenti da diva e non amava né apparire né parlare di sé, era quasi svanita dall’immaginario collettivo e in breve tempo il suo ricordo si era sbiadito fino quasi all’oblio. continua a leggere

 

Condivisioni:
Share

Istria: mai così tanti contagi nella quarta ondata

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/istria-mai-cosi-tanti-contagi-da-inizio-pandemia-il-virus-corre-a-scuola

Anche l’Istria, come tutta la Croazia, è colpita duramente dalla quarta ondata della pandemia da Covid. Oggi, mercoledì 20 ottobre, sono ben 47 i nuovi casi registrati, dopo che gli epidemiologi hanno processato 328 tamponi. Il tasso di positività è del 14,3%. L’ultima volta che ci siamo avvicinati alla quarantina di nuovi casi è stato il 12 gennaio di quest’anno, con esattamente 40 positivi su 610 tamponi. L’incidenza però era più bassa (6,5%).
La task force regionale sottolinea che l’80% delle nuove infezioni si riferisce agli alunni delle scuole elementari e medie superiori. “Oggi registriamo il record per quanto concerne i tamponi positivi in un solo giorno dall’inizio della quarta ondata”, lo ha detto Dino Kozlevac, capo dell’Unità di crisi della Protezione civile della Regione istriana. “Ora sì che siamo preoccupati. Il virus corre soprattutto tra i banchi di scuola: quasi l’80% delle infezioni riguarda i giovani, che fortunatamente sviluppano sintomi leggeri della malattia. Ma il problema è che portano il coronavirus a casa, infettando i familiari e le persone anziane”. Kozlevac ha poi reso noto che proprio per questo motivo cresce anche il numero delle persone in isolamento domiciliare, che oggi sono 919.
Nel reparto per le malattie infettive dell’ospedale di Pola sono ricoverate 29 persone, “la maggior parte (90%) non vaccinate”, ha precisato il responsabile della task force regionale, il quale ha confermato che in Istria è stato dato il via alla somministrazione della terza dose del vaccino.

Condivisioni:
Share

Fiume: 324 infezioni e il tasso di positività schizza al 18,5%

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/fiume-324-infezioni-e-il-tasso-di-positivita-schizza-al-185

Il 10% dei casi complessivi in Croazia si registra nella Regione litoraneo-montana. Oggi, mercoledì 20 ottobre, sono infatti ben 324 le nuove infezioni, a fronte di 1752 tamponi eseguiti, per un tasso di positività che schizza al 18,5%. Con questo aumento esponenziale della pandemia, i casi attivi sono 1432.
Come nel resto del Paese, anche nel Quarnero e in Gorski kotar il virus si diffonde soprattutto nelle aule scolastiche e negli uffici: così, 172 infetti fanno parte della popolazione lavorativa, mentre 119 sono alunni delle scuole elementari e medie. Sono 33, invece, gli over 65 ad aver contratto il Sars-Cov-2.
Non arrivano buone notizie nemmeno dal Centro clinico ospedaliero di Fiume, dove i ricoverati sono 62 (+3 su ieri), mentre sono attaccati al respiratore 6 pazienti. Nelle ultime 24 ore si š avuto anche un decesso per complicazioni causate dal Covid.

Condivisioni:
Share

Croazia. Oggi 3162 casi di Covid e positività al 30%

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/croazia-oggi-3162-casi-di-covid-e-positivita-al-30?fbclid=IwAR0a9rAA4jbQZ-JxWM1uAU4mFA9ufH-rPXDOHsv-3-YUiRbdd0ave4sKD3g

Condivisioni:
Share

Quarnero e Gorski kotar: ancora contagi a tre cifre

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/quarnero-e-gorski-kotar-ancora-contagi-a-tre-cifre

Condivisioni:
Share