Covid-19. La Slovenia concede il bis: 19 infetti

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/covid-19-la-slovenia-concede-il-bis-19-infetti

16 luglio 2020 – Oggi, come ieri, in Slovenia a fronte di 1.032 test effettuati, si riscontrano ancora una volta 19 positività. Gli infetti attivi sono 264, negli ospedali sono in cura 18 pazienti, di cui uno solo in terapia intensiva. Sei nuovi casi di contagio sono stati confermati nel comune di Hrastnik, dove è stato colpita la casa che ospita anziani e disabili, e conseguentemente dichiarata “zona rossa”. Due casi si sono verificati a Lubiana e Aidussina, nonché uno a testa a nei comuni di Dravograd, Kranj, Šentjur, Krško, Radenci, Zagorje ob Savi, Brezovica, Cerkvenjak e Ivančna Gorica. Finora nel Paese del Tricorno, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, sono 1.897 i contagi, al cospetto di 119.385 tamponi effettuati e 111 vittime.
Cresce però l’attenzione e il timore osservando ciò che sta accadendo in Austria dove la curva dei contagi ha iniziato a salire paurosamente. Anche la Croazia ne è interessata visto che sono migliaia i turisti austriaci a riposo in Istria, Quarnero e Dalmazia. L’Austria in base al sistema di conteggio E-visitor è il terzo Paese per arrivi e pernottamenti in Croazia.
In Austria 96 nuove infezioni da coronavirus sono state confermate nelle ultime 24 ore, mentre il numero di infetti attivi è rimasto stagnante da lungo tempo a circa 1.239 persone. Negli ospedali austriaci sono attualmente in cura 74 pazienti, di cui nove in terapia intensiva. Dall’inizio dell’epidemia, l’Austria finora ha avuto 18.972 contagi, e 683 vittime, stando ai dati del Ministero della Salute della Radiodiffusione austriaca ORF.

Covid-19. La Slovenia concede il bis: 19 infettiultima modifica: 2020-07-16T23:55:01+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *