Slovenia, 9 casi e un decesso

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/slovenia-9-casi-e-un-decesso

Il bilancio di oggi, martedì 4 agosto, dei contagi in Slovenia può ritenersi stabile con tendenza positiva. I numeri dicono di 9 nuovi contagi da Covid-19, sulla base di 890  tamponi effettuati: siamo nell’ordine dell’1% circa.  Purtroppo una persona con coronavirus è morta e così il totale sale a 123 decessi. In ospedale sono ricoverati 22 pazienti affetti da  nuovo coronavirus, due dei quali sono degenti in terapia intensiva. Tre pazienti  sono stati dimessi.
Lunedì sono stati prelevati 111 tamponi a operatori sanitari e impiegati presso la Casa di riposo per anziani e disabili di  Hrastnik  a causa di una possibile infezione da nuovo coronavirus. I tamponi hanno confermato la positività in tre pazienti degenti, mentre tutti i tamponi dei dipendenti sono risultati negativi. Un’altra persona della Casa di Hrastnik è morta, ha annunciato il comune della cittadina.
Il problema dei gerontocomi resta sentito e attuale. “Anche se nelle Case di riposo per anziani e disabili venissero assegnate unità operative mobili in cui organizzare le cosiddette zone grigie, avrebbero bisogno di una squadra infermieristica sproporzionatamente grande. Non so come e dove potrebbe venir assicurata perché stiamo già lavorando ai margini delle capacità abilitate”, ha dichiarato Marko Slavič, direttore della casa di riposo “Danica Vogrinec” di Maribor, la più grande Casa per anziani in Slovenia con 809 fruitori del servizio.

Slovenia, 9 casi e un decessoultima modifica: 2020-08-05T01:43:10+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *