Rovigno. Immersione fatale per una sub austriaca

Condivisioni:
Share

La 37.enne si è sentita male poco dopo esser uscita dal mare

Una turista austriaca di 37 anni ha perso la vita nelle acque di Rovigno durante un’immersione sub di gruppo. L’idea era di immergersi per dare un’occhiata ai resti della “Baron Gautsch”, una nave passeggeri della Marina austriaca, costruita per conto dei Lloyd austriaci, affondata a 7 miglia dalle Brioni il 13 agosto del 1914. La nave prende il nome dall’uomo politico e più volte primo ministro austriaco, barone Paul Gautsch von Frankenthurn.
La donna si è sentita male dopo l’emersione. Gli altri turisti che erano con lei hanno chiamato immediatamente il Pronto soccorso. Capita la gravità del caso è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Pola dove dopo poco è spirata. La polizia sta indagando su tutte le circostanze del caso, ma una risposta più chiara si avrà solo dopo l’autopsia.

Rovigno. Immersione fatale per una sub austriacaultima modifica: 2019-07-07T21:55:52+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *