Rovigno. L’estate alla «Pino Budicin» tra cinema, musica e teatro

Condivisioni:
Share

La sede della CI di Rovigno

articolo: https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/rovigno-lestate-alla-pino-budicin-tra-cinema-musica-e-teatro

Ricco calendario di manifestazioni e appuntamenti alla Comunità degli Italiani di Rovigno, che vedrà in scena ospiti e attivisti

Anche quest’estate la Comunità degli Italiani “Pino Budicin” di Rovigno porterà in scena sul suo palcoscenico estivo il talento dei propri attivisti e delle varie sezioni che lavorano nel corso di tutto l’anno, intensamente e con impegno.
Oltre a presentare le proprie forze, la CI ha previsto quest’estate anche collaborazioni con altre Comunità e altre istituzioni che porteranno diverse novità al tradizionale calendario estivo, al quale hanno già dato il via, a giugno, con gli spettacoli “Da Lehar a Kollmann”, la serata musicale dedicata a Fabrizio De André, riproposta dopo il grande successo di quest’inverno nel Teatro “Antonio Gandusio”, come pure il concerto d’assieme della Società artistico-culturale “Marco Garbin” e del coro “Glen Ellyn-Wheaton” proveniente dall’Illinois, negli Stati Uniti. Un successo, anche l’ultimo concerto “Voci di primavera”, che ha visto protagonisti i minicantanti.
La novità di quest’anno, sarà il cinema all’aperto, organizzato in collaborazione con l’Università popolare aperta della Città di Rovigno che porterà all’estivo ogni settimana, a partire da domani, nelle serate nelle quali non sono pianificate le attività della CI, le pellicole cinematografiche del momento. Il programma sarà pubblicato in un’apposita brochure che verrà stampata dall’UPA. Il cinema all’aperto sarć inaugurato stasera dal concerto “Romanticismo latino” che di sicuro entusiasmerà tutti gli amanti del tango, con l’esibizione del trio composto da Mariano Barreiro (pianoforte), Ishtar Hernandez (violino) e Charles Gorczynski (bandoneon). continua a leggere

Rovigno. L’estate alla «Pino Budicin» tra cinema, musica e teatroultima modifica: 2019-07-07T22:12:45+02:00da alessandro54
Reposta per primo quest’articolo
Condivisioni:
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *