Rovigno: sovvenzioni per il riassetto delle facciate

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/cronaca/cronaca-istriana/rovigno-sovvenzioni-per-il-riassetto-delle-facciate

 Molte facciate sono da rifareIMG-6f9a4f3d1324a742acd6d781bff524e9-V-696x548
Una viuzza del centro storico di Rovigno
IMG-5806655365d97d333196293490dc7113-V-696x522

Per la ristrutturazione il richiedente può ottenere il cofinanziamento del 50% delle spese ammissibili, comunque fino a un massimo di 20mila kune (IVA inclusa) per singolo edificio quando i lavori riguardano la ricostruzione delle facciate, mentre per i tetti il cofinanziamento raggiunge il 25% delle spese, ma non oltre le 15mila kune.

Per quel che riguarda il rinnovo energetico degli edifici, allo scopo di aumentarne la percentuale di risparmio energetico, vengono prese in considerazione anche le spese relative l’acquisto e l’installazione di sistemi aggiuntivi di isolamento termico del rivestimento esterno (pavimento e soffitto dello spazio riscaldato).

I lavori devono essere eseguiti e realizzati in base alle apposite condizioni e ai consensi preliminari rilasciati dalla Sovrintendenza ai beni culturali.

Il testo integrale dell’Invito pubblico e la modulistica sono accessibili sul sito web cittadino www.rovinj-rovigno.hr.

Condivisioni:
Share

Ai Caschi blu italiani va la gratitudine della Croazia

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/ai-caschi-blu-italiani-va-la-gratitudine-della-croazia

Condivisioni:
Share

Terremoto. A Mečenčani la voragine si sta allargando

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/terremoto-a-mecencani-la-voragine-si-sta-allargando

Condivisioni:
Share

Terremoto in Croazia, nuova forte scossa di magnitudo 5.2

Condivisioni:
Share

articolo: https://www.corriere.it/esteri/21_gennaio_06/terremoto-croazia-nuova-forte-scossa-magnitudo-intorno-5-5c4b4d84-5044-11eb-9028-76598b615ecf.shtml?fbclid=IwAR2y_r2CvVW-x5ORpJFweTRbulYWKDLMMIyM_x045Gkw-P1U3W0mScUvil4

La scossa registrata nel pomeriggio intorno alle 18 (stessa ora italiana) con epicentro non lontano da Petrinj. Non ci sono notizie di danni

https://twitter.com/INGVterremoti/status/1346869267053096964

Torna la paura del terremoto in Croazia, già colpita duramente il 29 dicembre scorso: una nuova scossa è stata avvertita nel pomeriggio con epicentro a sud-est di Zagabria, in Croazia. Il sisma è stato di magnitudo 5.2 secondo il rilevamento dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ed è stato registrato nel pomeriggio intorno alle ore 18 (stessa ora italiana) a una profondità di 10 chilometri, con epicentro non lontano da Petrinja, la località a una cinquantina di chilometri a sud-est di Zagabria rimasta semidistrutta per il violento sisma di magnitudo 6.4 del 29 dicembre 2020. Si tratta dell’ennesima scossa registrata negli ultimi giorni nella Croazia centrale. Al momento non ci sono notizie di danni a persone e cose

Condivisioni:
Share

Sisma. Proclamato lo stato di calamità naturale

Condivisioni:
Share

articolo: https://lavoce.hr/attualita/sisma-proclamato-lo-stato-di-calamita-naturale

Condivisioni:
Share